Horizon 2020. Aperto il Premio iCapital per la capitale europea dell’innovazione 2019

Scade il 6 giugno 2019 la possibilità di presentare candidature per partecipare al premio iCapital 2019, "la capitale europea dell’innovazione", un riconoscimento per le città che hanno avviato iniziative che attraverso l’innovazione hanno migliorato la vivibilità sul loro territorio, mettendo in relazione i cittadini, il settore pubblico, il mondo accademico e le imprese.

Possono candidarsi al premio le città con oltre 100.000 abitanti che stanno portando avanti iniziative innovative per rispondere alle sfide della società, in particolare che hanno contribuito ad aprire e dinamizzare gli ecosistemi dell’innovazione, a coinvolgere i cittadini nella governance e nel processo decisionale e a utilizzare l'innovazione per migliorare la resilienza e la sostenibilità delle loro città.

Le iniziative devono essere state avviate dopo il 1° gennaio 2018, possono essere già concluse o in pieno svolgimento. Nella loro candidatura le città devono mostrare come hanno creato le condizioni per l’innovazione in riferimento a quattro criteri:

1. Sperimentazione - idee, processi, strumenti e modelli di governance innovativi che dimostrano l'impegno della città ad agire come banco di prova per pratiche innovative e assicurano l'integrazione delle stesse nel processo di sviluppo urbano;

2. Coinvolgimento - maggiori opportunità per una più ampia gamma di cittadini, garantendo la diffusione delle loro idee;

3. Espansione - identificazione delle potenzialità della città nell’attrazione di nuovi talenti, risorse, finanziamenti e investimenti e nel diventare un modello di riferimento per le altre città;

4. Empowering - impatto concreto e misurabile direttamente collegato con l'attuazione delle pratiche innovative adottate.

 La definizione di città identifica aree urbane considerate come un’unità amministrativa, guidate da un Consiglio comunale o da un organo eletto democraticamente. Il premio è finanziato dal programma Horizon2020 e oltre che nell''UE le città possono essere ubicate anche in uno degli Stati associati al programma Horizon 2020. Per gli Stati che non hanno città da 100.0000 abitanti sarà ammissibile la città più grande che si trova sul loro territorio.

Non possono candidarsi le città risultate vincitrici delle precedenti edizioni, ovvero Barcellona (2014), Amsterdam (2016), Parigi (2017) e Atene (2018).

Le candidature pervenute saranno valutate da una giuria indipendente; qualora siano più di 80, un gruppo di preselezione sarà incaricato di selezionare le migliori 80, che verranno poi valutate dalla giuria indipendente. Fra queste saranno selezionate 12 finaliste, che saranno invitate a Bruxelles per un’audizione, a seguito della quale la Commissione europea selezionerà le 6 con il punteggio maggiorie, fra le quali la vincitrice. Oltre al prestigioso riconoscimento, la città designata iCapital 2019 riceverà un assegno di 1 milione di euro; le cinque città seconde classificate riceveranno invece 100.000 euro ciascuna.

Una città può presentare una sola candidatura: nel caso abbia messo in campo molteplici iniziative, esse vanno riunite tutte in un’unica proposta. Le candidature devono essere sottoscritte dal sindaco (o dal più alto rappresentante politico equivalente).

La documentazione informativa è scaricabile dalla pagina web del premio dove è presente anche il collegamento alla pagina del portale Funding and tender dalla quale è possibile inviare le candidature.

 

Data : 
5 Marzo, 2019
Data fine: 
6 Giugno, 2019