Europa Creativa. Invito a presentare proposte "Trasmissione digitale della cultura e dei contenuti audiovisivi"

Scade il 20 giugno 2019 la possibilità di presentare proposte di progetto per la "trasmissione digitale della cultura e dei contenuti audiovisivi, pubblicato nell'ambito del programma "Europa Creativa - sezione transettoriale".

Nel quadro dell’obiettivo specifico di promuovere lo sviluppo di politiche, l’innovazione, la

creatività, lo sviluppo del pubblico e nuovi modelli di business e di gestione attraverso il sostegno alla cooperazione politica transnazionale, la sezione transettoriale del programma Europa creativa presta sostegno per la sperimentazione di nuovi approcci aziendali di tipo transettoriale attinenti al finanziamento, alla distribuzione e alla monetizzazione delle creazioni.

Il presente invito fornisce sostegno ai progetti:

  • che promuovono nuove forme di creazione all’incrocio tra diversi settori culturali e creativi, compreso il settore audiovisivo, e mediante l’uso di tecnologie innovative, compresa la realtà virtuale, oppure
  • che promuovono approcci e strumenti transettoriali innovativi per facilitare l’accesso, la distribuzione, la promozione e la monetizzazione della cultura e della creatività, compreso il patrimonio culturale.

I risultati delle azioni intraprese devono essere condivisi con le parti interessate e i responsabili politici attraverso l’organizzazione di un workshop pubblico e la valutazione dell’impatto dell’azione.

La proposta deve essere presentata da un consorzio costituito da almeno 3 soggetti giuridici provenienti da tre paesi distinti che partecipano al progetto Europa creativa e che presenta una gamma diversificata di competenze in diversi settori culturali e creativi, tra il settore audiovisivo.

Tutti i membri del consorzio devono essere stabiliti in un paese che partecipa al  programma Europa creativa.

 

Sono ammissibili le seguenti attività:

  • Progetti comprendenti un aspetto audiovisivo e di nuova tecnologia digitale da attuare in almeno uno dei seguenti settori:
    • musei
    • spettacoli dal vivo e/o patrimonio culturale.
  • I progetti richiedono almeno 3 partner stabiliti in 3 paesi che partecipano al programma Europa creativa.

Il contributo minimo richiesto per progetto ammonta a 150.000 euro, pari al massimo al 60 % del costo totale del progetto.

I progetti che richiedono un importo inferiore a 150.000 euro non saranno considerati ammissibili.

Il periodo di ammissibilità dei costi inizierà l’01/01/2020 e terminerà il 30/06/2021 (18 mesi).

Soltanto le candidature corrispondenti ai criteri di ammissibilità sono prese in considerazione ai fini dell’eventuale concessione di una sovvenzione. Se una candidatura non è ritenuta ammissibile, al candidato è inviata una lettera recante le ragioni della mancata ammissibilità. 

Il testo integrale delle linee guida e i moduli di candidatura sono reperibili sul portale europeo dei partecipanti.

L'identificativo dell'invito é: EACEA/06/2019 

 

 

 

 

Data : 
8 Maggio, 2019
Data fine: 
20 Giugno, 2019